Covid 19 - VIAGGIARE SICURI. OBBLIGHI PER CHI RIENTRA IN ITALIA

COVID 19-VIAGGIARE SICURI

Pubblichiamo il link alla pagina del sito di  ATS Brescia dedicata al tema. Invitiamo a tenere continuamente monitorato il sito di ATS per ulteriori aggiornamenti

 

Link ATS Brescia

 

I cittadini che nei quattordici giorni antecedenti al rientro in Italia hanno soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta o Spagna, hanno l’obbligo di sottoporsi, se possibile, ad un tampone al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine. In alternativa, entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale, il test può essere eseguito presso l’ATS di residenza.

I cittadini residenti nel territorio di ATS Brescia, una volta compilato il questionario al link che si trova più sotto, verranno contattati per prendere l’appuntamento di effettuazione del tampone.

In attesa di sottoporsi al test le persone devono rimanere in isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora abituale.

Ulteriori indicazioni verranno fornite all'atto del contatto da parte di ATS.

Fa eccezione chi ha presentato, al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli, l’attestazione di essersi sottoposto, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo.

Data: 14/08/2020 Ultima modifica: Ven, 14/08/2020 - 12:14